LA GESTIONE DELLE SOSTANZE NOCIVE

Da molti anni Sympatex affronta intensamente questo tema assumendo un ruolo centrale di azienda all’avanguardia nel settore delle imprese specializzate in tessuti tecnici. In qualità di fornitore, Sympatex può aiutare le aziende a mettere in pratica l’impiego di sostanze chimiche non dannose lungo l’intera catena di distribuzione e a ridurre l’uso di acqua ed energia nel processo di produzione, nei materiali e nella logistica.

In base alle diverse esigenze dei nostri clienti e alla gamma di servizi dell’etichetta di controllo, ci sottoponiamo a varie certificazioni. In linea di principio si distingue tra elenco delle sostanze chimiche nocive da verificare sul prodotto – Restricted Substances Lists (RSL) – ed elenco delle sostanze chimiche nocive dei componenti necessari per il processo di produzione – Manufacturing RSL (mRSL).

Mentre le STANDARD 100 by OEKO-TEX® esegue solo test sul prodotto finito (RSL), l’elenco delle sostanze nocive ZDHC si concentra interamente sulla catena di distribuzione e quindi su tutte le sostanze chimiche utilizzate nel processo di produzione (mRSL). L’elenco delle sostanze nocive bluesign® (BSSL) è un RSL con limiti per la sicurezza dei consumatori. Grazie ad un approccio globale viene definita la pericolosità delle sostanze nei prodotti nonché tutti gli scenari di esposizione pertinenti e vengono determinati i valori limite per le sostanze chimiche.

Le certificazioni includono l’analisi di varie sostanze nocive utilizzando diversi valori limite. Nelle seguenti etichette di controllo sono disponibili i nostri numeri di certificazione attuali e i relativi elenchi di sostanze nocive.

In linea generale, Sympatex desidera astenersi dal confermare mRSL e RSL specifici dei clienti.

Sulla base dell’alto numero di normative legali rispettate e superate da Sympatex grazie alle certificazioni ottenute e all’argomentazione dell’articolo del ChemSec setting up an RSL, Sympatex si impegna a garantire la massima uniformità delle condizioni di produzione.

In caso di dubbi sulla pericolosità di una sostanza presente nel m/RSL specifico del cliente, vi è la possibilità di testarla servendosi dello strumento ChemSec Textileguide.

ZDHC è l’acronimo di “Zero Discharge of Hazardous Chemicals” e significa “Nessun rilascio di sostanze chimiche pericolose”. Si tratta di un forum industriale fondato da marchi leader internazionali con l’obiettivo di eliminare completamente il rilascio di sostanze chimiche pericolose nelle acque reflue entro il 2020. Nel frattempo, la Textilbündnis (Partnership for Sustainable Textiles) ha adottato l’elenco di sostanze inquinanti di ZDHC. In qualità di membro della Textilbündnis, Sympatex si è quindi impegnata a monitorare l’intera catena di distribuzione con l’aiuto dei mRSL del ZDHC. Tutte le informazioni a riguardo sono disponibili nel sito del ZDHC.

Assieme al suo partner Rudolf Chemie, azienda specializzata nella nobilitazione bionica dei tessuti, già dal 2008 Sympatex offre con Bionic-Finish® Eco un trattamento DWR (durable water repellent) ecocompatibile privo di fluorocarburi. Nel 2008 Sympatex era già all’avanguardia come prima azienda specializzata nell’offerta di abbigliamento tecnico completamente privo di componenti con fluorocarburi.

Sympatex Technologies è membro fondatore del sistema di controllo e certificazione STANDARD 100 by OEKO-TEX®. Seguendo severe norme, il sistema effettua controlli per verificare la presenza di eventuali sostanze nocive nei prodotti tessili. La membrana Sympatex ha ottenuto la certificazione Oeko-Tex® Standard 100, classe di prodotto 1, ed è pertanto utilizzabile per la produzione di abbigliamento per neonati e bambini.

I laminati e i nastri sigillanti per cuciture Sympatex sono certificati Oeko-Tex® Standard 100, classe di prodotto 2, consentendone l’uso per applicazioni che prevedono il contatto diretto con la pelle come ad es. biancheria intima, biancheria da letto e abbigliamento da corsa e ciclismo.

Le certificazioni OEKO-TEX® verificano e confermano la conformità con il regolamento europeo REACH sulle sostanze chimiche.

Qui è possibile inserire i seguenti numeri di certificazione per verificare la validità dei prodotti Sympatex.

Numero di certificazione:
Membrana: 95.0.5054
Laminato: 94.0.7010 e 18.0.47614
Tape: 03.0.8944

Gli attuali RSL e metodi di verifica sono consultabili qui.

In qualità di partner certificato del sistema bluesign®, Sympatex soddisfa le più severe norme in materia di ambiente, salute e sicurezza e sceglie una filiera produttiva di alta qualità ed eco-compatibile. È possibile richiedere il certificato bluesign® per la membrana Sympatex qui. L’elenco attuale bluesign® delle sostanze nocive BSSL è consultabile qui.